Index   Back Top Print

[ DE  - EN  - ES  - FR  - IT  - PT ]

MESSAGGIO DEL SANTO PADRE BENEDETTO XVI
PER IL 50° ANNIVERSARIO DI FONDAZIONE
DELL'OPERA DI AIUTO
ADVENIAT

 

Al mio venerato Fratello
Monsignor Franz-Josef Overbeck, Vescovo di Essen

Con gioia apprendo che l’Opera di Aiuto Adveniat in questi giorni celebra il suo cinquantesimo anniversario e porgo a tutti coloro che sono giunti a Essen per questa occasione, saluti affettuosi e benedizioni.

Durante il tempo di Avvento del 1961 i Vescovi tedeschi per la prima volta destinarono la colletta di Natale, svoltasi su tutto il territorio federale, ai progetti pastorali della Chiesa in America latina. Proprio da questo fedele rapporto fra la Chiesa in Germania e i fratelli e le sorelle del sud e del centro America è nata l’Opera di Aiuto Adveniat. Attraverso le loro donazioni generose e il loro impegno incondizionato i cattolici tedeschi hanno realizzato innumerevoli progetti di aiuto nei Paesi dell’America latina. Questa espressione generosa di Caritas cristiana merita un sincero riconoscimento.

Il nome Adveniat è il programma. Infatti l’Azione ha preso il nome dall’implorazione del Padre Nostro Adveniat regnum tuum, «Venga il tuo Regno». Il Regno di Dio viene introdotto fra noi dall’incarnazione di Gesù e nello stesso modo i cristiani sono chiamati a collaborare all’edificazione di tale regno. In questo senso, Adveniat permette al volto di Cristo, umano e divino, di risplendere sempre più in America latina e coopera decisamente allo sviluppo di una società vitale e degna di essere vissuta nella giustizia e nella pace. Attraverso innumerevoli progetti socio-caritativi e programmi di formazione le persone povere e svantaggiate hanno ricevuto un grande sostegno. La collaborazione al Regno di Dio ha una dimensione essenzialmente spirituale. Nel Padre Nostro, Cristo ci insegna a pregare per l’avvento del Regno. Non lo possiamo semplicemente fare poiché è soprattutto un dono. Il Regno di Dio e l’opera di Cristo vanno di pari passo. Si dispiega laddove, attraverso l’annuncio della Buona Novella e la celebrazione dei sacramenti, si verifica l’incontro con Lui, il redentore e il salvatore degli uomini. Egli stesso è la fonte della pace e il donatore della salvezza. Egli non permette che il nostro sforzo sociale rimanga meramente materiale, esteriore e vuoto, ma lo riempie dall’interno con spirito e vita. L’Opera di Aiuto Adveniat intende rivolgersi sempre all’uomo nel suo complesso, nelle sue necessità naturali e soprannaturali. Allora il Regno di Dio sorge veramente in mezzo a noi.

Già il beato Papa Giovanni XXIII, nella sua lettera dell’11 gennaio 1961 ai Vescovi della Germania ringraziava per la saggia decisione di «aiutare l’America latina». Oggi, voglio rinnovare questo ringraziamento e dire a voi e a tutti i cattolici in Germania un Vergelt’s Gott con tutto il cuore per questi cinquant’anni di aiuto proficuo. Volentieri accompagno l’opera ulteriore di Adveniat per le persone in America latina con la mia preghiera, in particolare a Nostra Signora di Guadalupe nonché ai santi patroni dell’America latina. Vi imparto di cuore la Benedizione Apostolica.

Dal Vaticano, 4 ottobre 2011

 

BENEDICTUS PP. XVI

   



© Copyright - Libreria Editrice Vaticana