Index   Back Top Print


GIOVANNI PAOLO II

ANGELUS

Solennità di Maria Santissima Madre di Dio
37a Giornata Mondiale della Pace
Giovedì, 1° gennaio 2004

Carissimi Fratelli e Sorelle!

1. Oggi, primo giorno del nuovo anno, la liturgia fa risuonare l’antica benedizione biblica, in cui viene invocato sul popolo il nome del Signore. "… il Signore rivolga su di te il suo volto e ti conceda pace" (Nm 6,26). Con tutto il cuore rivolgo questo augurio al mondo intero, invocando sulla famiglia umana la benedizione di Dio. Il Signore faccia splendere il suo volto su ogni uomo e ogni donna, e conceda a tutti i popoli la pace.

2. La pace è anzitutto dono di Dio, ma è anche un progetto alla cui realizzazione ciascuno deve dare il proprio contributo. E' quanto ho voluto ricordare nel Messaggio in occasione dell'odierna Giornata Mondiale della Pace, che ha per tema "Un impegno sempre attuale: educare alla pace".

Questa Giornata si colloca nel contesto della solenne celebrazione di Maria Santissima Madre di Dio. In Lei contempliamo la Madre del "Principe della Pace" (Is 9,5), di Colui che è "la nostra pace" (Ef 2,14).

3. Ci aiuti la Madonna ad essere testimoni e costruttori di questa pace, dono celeste e quotidiana conquista degli uomini che hanno a cuore il bene comune.

A voi, qui presenti, e a tutti coloro che ci seguono attraverso la radio e la televisione il mio più cordiale augurio di prosperità e di pace all’inizio di questo nuovo anno. Buon Anno a tutti!


Dopo l'Angelus

Con profonda gratitudine ricambio gli auguri che mi ha rivolto ieri sera il Signor Presidente della Repubblica Italiana. Assicuro la mia preghiera per il suo alto servizio e invoco su di lui e sull’amato popolo italiano pace e prosperità.

Aux pèlerins de langue française, je souhaite une heureuse et sainte année, dans la lumière du Christ !

With warm greetings at the beginning of this New Year I invoke upon the English-speaking pilgrims God’s blessings of joy and peace.

Von Herzen grüße ich alle Brüder und Schwestern deutscher Sprache. Der Herr schenke euch in neuen Jahr seine Gnade und seinen Frieden.

Saludo a las personas de lengua española. Que el nuevo año sea un paso adelante hacia la paz entre los pueblos. ¡Feliz Año Nuevo!

Que Maria Santíssima, Mãe de Deus e de misericórdia, anime a todos a viver em paz e concórdia. Feliz Ano Novo!

Saluto in lingua polacca:

Moim rodakom życzę, aby nowy rok przyniósł wszystkim dni pełne pokoju, pomyślności i Bożego błogosławieństwa. Szczęść Boże!

Traduzione italiana del saluto pronunciato in lingua polacca:

Ai miei connazionali auguro che l'Anno Nuovo porti a tutti giorni di pace, benessere e benedizione di Dio. Dio vi benedica!

Saluto i partecipanti alla marcia promossa dalla Comunità di Sant’Egidio, che ha come tema "Pace in tutte le terre". Saluto poi i giovani dell’Opera Don Orione, come pure le famiglie del Movimento dell’Amore Familiare, che in questa notte di Capodanno hanno vegliato pregando per la pace.

 

© Copyright 2004 - Libreria Editrice Vaticana   



© Copyright - Libreria Editrice Vaticana