Index   Back Top Print


GIOVANNI PAOLO II

UDIENZA GENERALE

Mercoledì, 11 agosto 2004

 

Carissimi Fratelli e Sorelle!

1. Sabato e domenica prossimi compirò un pellegrinaggio apostolico al Santuario mariano di Lourdes. In quel luogo benedetto avrò la gioia di celebrare la solennità dell’Assunzione di Maria Santissima al Cielo.

Motivo del pellegrinaggio è il centocinquantesimo anniversario della definizione dogmatica dell’Immacolata Concezione di Maria, compiuta dal Beato Papa Pio IX l’8 dicembre 1854. Quattro anni dopo, la Vergine apparve a santa Bernadette, nella grotta di Massabielle, presentandosi proprio come "l’Immacolata Concezione". Considero pertanto un dono speciale della Provvidenza la possibilità di ritornare a Lourdes nel segno di questa luminosa verità di fede.

Con un unico atto di lode a Dio e alla Vergine, abbraccerò i due grandi misteri mariani: l’Immacolata Concezione e l’Assunzione al Cielo in corpo e anima. Essi, in effetti, costituiscono l’inizio e la conclusione della vita terrena di Maria, congiunti nell’eterno presente di Dio, che l’ha chiamata a partecipare in modo singolarissimo all’evento salvifico della Redenzione compiuta dal Signore Gesù Cristo.

2. I momenti pubblici del pellegrinaggio saranno tre: nel pomeriggio di sabato, la recita del santo Rosario; alla sera, la tradizionale processione aux flambeaux; infine, domenica mattina, la solenne Celebrazione eucaristica. Inoltre, giungendo al Santuario e prima di lasciarlo, avrò modo di sostare in preghiera silenziosa dinanzi alla Grotta. In ogni circostanza porterò, nel mio cuore, i ringraziamenti e le suppliche di tutta la Chiesa e, direi, del mondo intero, che solo in Dio può trovare pace e salvezza.

Qual è, infatti, il messaggio che il Signore ha voluto rivolgere all’umanità mediante la Vergine di Lourdes? In sintesi, esso si può riassumere in una celebre espressione della Sacra Scrittura: Dio non vuole la morte del peccatore, ma che si converta e viva (cfr Ez 33,11). Rivolgendosi alla giovane Bernadette, Maria volle ricordare questo fondamentale messaggio evangelico: la preghiera e la penitenza sono la via attraverso la quale la vittoria di Cristo può affermarsi in ogni singola persona e nella società.

3. Ma per cambiare la propria condotta, bisogna ascoltare la voce della coscienza, là dove Dio ha posto il senso del bene e del male. L’uomo moderno, purtroppo, mostra a volte di avere in qualche modo smarrito il senso del peccato. E’ necessario implorare per lui un risveglio interiore, che gli consenta di riscoprire appieno la santità della legge di Dio e gli impegni morali che ne derivano.

Con queste intenzioni nell’animo, mi accingo a partire verso il Santuario della Vergine Maria a Lourdes. Chiedo a tutti di accompagnarmi spiritualmente, affinché il pellegrinaggio del Successore di Pietro sia ricco di frutti per l’intero Popolo di Dio.


Saluti:

J’invite tous les pèlerins de langue française à s’unir par la prière à la célébration de la fête de l’Assomption de la Bienheureuse Vierge Marie, que je célébrerai cette année dans la cité mariale de Lourdes, à l’occasion du 150e anniversaire de la proclamation du dogme de l’Immaculée Conception. Je vous confie tous à Notre-Dame de Lourdes, vous assurant de ma prière à la grotte de Massabielle.

I extend a special welcome to the English-speaking pilgrims here today, including groups from Scotland, Ireland, Malta and the United States of America. Upon all of you I invoke the grace and peace of Our Lord Jesus Christ, and I wish you many blessings during your stay in Rome. Happy Vacation!

Sehr herzlich grüße ich die Pilger und Besucher aus den Ländern deutscher Sprache. Gott hat Großes an Maria getan. Er hat die Mutter seines Sohnes vor aller Sünde bewahrt. Ruft Maria jederzeit um ihre Fürsprache an, besonders in Krankheit und Not! Der Herr sei euch nahe alle Tage eures Lebens.

Saludo con afecto a los visitantes venidos de España, especialmente a los fieles de Tortosa, Gandía, Rafelguaraf, Mataró, Yecla y Aldaia. Al saludar a los peregrinos de América Latina, recuerdo hoy particularmente a Venezuela, pidiendo al Señor que bendiga e ilumine a todos sus ciudadanos concediéndoles un futuro abierto al progreso y la esperanza. Invoco también un clima sereno de paz y reconciliación sobre esa querida Nación, que encomendaré a la Virgen María en mi próximo viaje a Lourdes.
Muchas gracias por vuestra atención.

Amados Irmãos e Irmãs de língua portuguesa:
No próximo Domingo, Solenidade da Assunção da Virgem Maria, estarei em Lourdes para celebrar os cento e cinquenta anos da definição do dogma da Imaculada Conceição. Invoco a proteção da Mãe de Deus para o bom êxito desta viagem, e me apoio em vossas preces, de modo especial, dos paroquianos de Nova e de Cheleiros de Portugal a quem abençoo de todo o coração.

  

Saluto in lingua croata:

Srdačno pozdravljam članove Folklornoga ansambla »Turopolje« iz Velike Gorice.

Predragi, uz želju da u kulturu znadete ugrađivati kršćanske vrijednosti te ih istodobno čuvati i promicati u svakodnevnome životu, vrlo rado udjeljujem apostolski blagoslov svakomu od vas i vašim obiteljima.

Hvaljen Isus i Marija!

Traduzione italiana del saluto in lingua croata:

Saluto cordialmente i Membri del Gruppo Musicale Folcloristico «Turopolje» di Velika Gorica.

Carissimi, mentre formulo voti affinché sappiate intessere nella cultura i valori cristiani, conservandoli e promuovendoli in pari tempo nella vita quotidiana, volentieri imparto la Benedizione Apostolica a ciascuno di voi e alle vostre famiglie.

Siano lodati Gesù e Maria!

  

Saluto in lingua ungherese:

Szeretettel köszöntöm a magyar híveket!

Vasárnap ünnepli az Egyház a Boldogságos Szûz Mária Mennybe vételét. Újítsátok meg lélekben a nemzet Szent Istváni felajánlását Máriának.

Apostoli áldásommal. Dicsértessék a Jézus Krisztus!

Traduzione italiana del saluto in lingua ungherese:

Saluto cordialmente i fedeli ungheresi.

Domenica la Chiesa celebrerà l’Assunzione della Beata Vergine Maria. Sulle orme di Santo Stefano rinnovate l’affidamento della nazione a Maria.

Con la Benedizione Apostolica! Sia lodato Gesù Cristo!

 

Saluto in lingua bielorussa:

З cардэчным прывітаннем звяртаюcя да верніка-беларуcа‚ у аcабліваcці да актыных cупрацоніка ораторыя Святога Яна Боcко горада Бабруйcк‚ якія прыблі cюды разам з cёcтрамі-cалізіянкамі. Запэніваю ваc і вашых cуайчынніка у маёй шчырай малітве. Ад уcяго cэрца блаcлаляю ваc!

Traduzione italiana del saluto in lingua bielorussa:

Rivolgo un cordiale saluto ai fedeli bielorussi, in particolare agli animatori dell’Oratorio San Giovanni Bosco di Bobrujsk, qui convenuti con le Suore salesiane. Assicuro per voi e per i vostri connazionali la mia fervida preghiera. Di cuore tutti vi benedico!

 

Saluto in lingua polacca:

Pozdrawiam wszystkich moich rodaków. W najbliższą niedzielę będziemy obchodzili uroczystość Wniebowzięcia Najświętszej Maryi Panny. Jak Pan Bóg pozwoli, w tym dniu będę w Lourdes. Pragnę w sposób szczególny oddać hołd Tej, którą od stu pięćdziesięciu lat czcimy jako Niepokalanie Poczętą. Zawierzam tę podróż Waszym modlitwom. Niech Bóg wam błogosławi!

Traduzione italiana del saluto in lingua polacca:

Saluto tutti i miei connazionali. Domenica prossima celebreremo la solennità dell’Assunzione della Beata Vergine Maria. A Dio piacendo in quel giorno sarò a Lourdes. Desidero in questo modo rendere omaggio a Colei che da centocinquanta anni veneriamo come l’Immacolata. Affido questo viaggio alla vostra preghiera. Dio vi benedica!

***

Rivolgo un cordiale benvenuto ai pellegrini di lingua italiana. In particolare saluto voi, cari fedeli di Bergamo, qui convenuti con il vostro Vescovo, in occasione del Centenario dell’Ordinazione Sacerdotale del Beato Giovanni XXIII. Nel ricordare ancora una volta il fecondo ministero di questo mio venerato Predecessore, illustre figlio della terra bergamasca, auspico che i suoi insegnamenti continuino a suscitare, specialmente nei suoi conterranei, rinnovati propositi di testimonianza evangelica.

Il mio cordiale pensiero si rivolge ora ai giovani, ai malati ed agli sposi novelli. Celebriamo oggi la memoria di Santa Chiara d'Assisi, luminoso modello di giovane, che ha saputo vivere con coraggio la sua totale adesione a Cristo. Carissimi, imitate il suo esempio, perché come lei siate pronti a rispondere fedelmente alla chiamata del Signore.

      

 



© Copyright - Libreria Editrice Vaticana