Index   Back Top Print


MESSAGGIO DEL SANTO PADRE 
ALLA FAMIGLIA SPIRITUALE "L'OPERA" 
IN OCCASIONE DEL RICONOSCIMENTO 
ECCLESIASTICO DELLA COMUNITÀ

 

Care Sorelle e cari Fratelli della famiglia spirituale "L'Opera"!

1. Nella gioiosa comunione del Dio Uno e Trino, del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo, vi porgo un cordiale benvenuto. La gioia per il riconoscimento della vostra famiglia spirituale vi spinge a manifestare di nuovo al Successore di San Pietro la vostra unione e la vostra disponibilità al servizio. Con voi rendo volentieri grazie a Dio, il Signore della Chiesa, per il vostro carisma e prego affinché possa produrre frutti abbondanti.

2. Nello spirito della vostra fondatrice siete determinati ad affrontare le sfide del nostro tempo con la forza della fede cattolica. Dovete servire la Chiesa e l'uomo gioiosamente come una comunità contemplativa e al contempo apostolica che vuole essere attiva nel mondo come lievito.

Avete seguito con generosità l'invito del Signore, a mettervi "all'opera" per il Suo Regno. Se rimarrete sempre disponibili al Disegno di Dio e porrete le vostre capacità al servizio della missione salvifica ecclesiale, la vostra famiglia spirituale potrà divenire un'efficace strumento di nuova evangelizzazione, in particolare in Europa. Il vostro dono vivo a Dio è la migliore risposta alle domande pressanti dell'uomo e alle necessità del tempo.

3. In dialogo con il Padre, Gesù Cristo riassume la sua missione salvifica:  "Io ti ho glorificato sopra la terra compiendo l'opera che mi hai dato di fare" (Gv 17, 4). L'opera di Cristo, la glorificazione di Dio e la liberazione dell'uomo, viene condotta dalla Chiesa con la forza dello Spirito Santo nel corso dei tempi. La vostra famiglia spirituale è scaturita dalla Chiesa. Quali membri dell'"Opera" siete pronti a fare vostra la missione della Chiesa di Cristo.

4. La Chiesa è la grande opera di Dio. Se oggi talvolta viene messa in dubbio la sua origine divina, "L'Opera" contribuisce a cogliere e a vivere nella sua profondità il mistero della Chiesa. La vostra comunità rimane sempre fedele allo scopo:  siete il riflesso della Chiesa a lode del Dio Uno e Trino e per la salvezza dell'uomo. Testimoniate la bellezza della Chiesa quale popolo di Dio, Sposa di Cristo e tempio dello Spirito Santo. Rimanete radicati nella Santa Eucaristia, la fonte dell'unità con Dio e fra voi.

5. Nella vostra comunità lo spirito di adorazione è vitale.

Dio sta nel centro. È il perno del vostro pensiero e della vostra azione. In tal modo "L'Opera" può essere uno strumento efficace contro la rassegnazione, che a volte si impadronisce anche dei servitori della Chiesa. Che le vostre preghiere e le vostre azioni divengano feconde nella grande opera di Dio per la salvezza dell'uomo! Il Signore della Storia guidi il cammino della vostra famiglia spirituale nel futuro. Di cuore vi imparto la mia Benedizione Apostolica.

Dal Vaticano, 10 novembre 2001

GIOVANNI PAOLO II

         



© Copyright - Libreria Editrice Vaticana