Index   Back Top Print

[ IT ]

DISCORSO DEL SANTO PADRE PAOLO VI
AGLI ALLIEVI DELLE SCUOLE CENTRALI ANTINCENDI DI ROMA

Giovedì, 24 marzo 1977

 

Carissimi Allievi delle Scuole Centrali Antincendi
di Roma-Capannelle,

E’ con grande cordialità che vi manifestiamo la gioia di trovarci qui oggi davanti a voi, e che vi diamo il nostro benvenuto, lieti del vostro entusiasmo di cristiani giovani e generosi. Con voi salutiamo con pari ossequio i Membri presenti del vostro Comando di Battaglione.

Noi scorgiamo in voi dei genuini rappresentanti della parte migliore della gioventù del nostro tempo: quella che con disinteresse e abnegazione si dedica costruttivamente a preziosi servizi sociali di specifica e riconosciuta utilità. La nobile professione, alla quale state preparandovi nelle vostre Scuole con sicura tenacia, appartiene a quelle in cui più è possibile manifestare non solo il senso civico del dovere, ma anche l’atteggiamento cristiano del soccorso magnanimo al prossimo in necessità. I molteplici e perigliosi servizi, in cui oggi può prendere forma la vostra attività, sottolineano ancora di più la necessità e il valore sociale del vostro Corpo specializzato. Ciò che la società si attende da voi, infatti, non è soltanto il distaccato adempimento di un compito obbligato, ma soprattutto la umana partecipazione alle svariate situazioni di bisogno, che certamente incontrerete nel vostro lavoro. Avrete così occasione di trasformarvi ripetutamente nelle grandi figure evangeliche del Buon Samaritano, che si prende cura di un ferito, o del Cireneo, che allevia il peso della croce pesante.

Di una cosa siate certi, carissimi: quanto più sarete radicati in un’autentica fede cristiana, tanto più apprezzerete e vivrete di fatto gli alti valori umani, che il vostro lavoro comporta. Il nostro augurio pertanto è questo: che l’umanità di Cristo diventi sempre più la vostra misura e perciò il movente segreto ma efficace della vostra letizia, del vostro impegno, della vostra instancabile dedizione.

A ciò vi stimoli e conforti la nostra Benedizione Apostolica, che di gran cuore impartiamo a ciascuno di voi qui presenti, compresi i Responsabili del Comando, e che volentieri estendiamo ai vostri cari congiunti, agli amici e ai colleghi tutti.

                                  



© Copyright - Libreria Editrice Vaticana