Index   Back Top Print


CHIROGRAFO DI SUA SANTITÀ PIO XI
AL CARDINALE EUGENIO PACELLI,
SEGRETARIO DI STATO,
COL QUALE SI RISERVA LA PREFETTURA DELLA SACRA CONGREGAZIONE DEI SEMINARI
E DELLE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI


 

Carissimo Signor Cardinale,

È piaciuto alla sempre santa e benefica volontà di Dio Signore e Padre nostro di privarCi della tanto cara ed edificante presenza del Nostro Signor Cardinale Gaetano Bisleti, vera gemma del Sacro Collegio, é di privarCi pure della devota, assidua, illuminata e coscienziosa sua collaborazione nelle diverse mansioni da lui occupate e più particolarmente nella Prefettura della Sacra Congregazione dei Seminari e delle Università degli Studi tanto importante e tanto operosa. In presenza di queste divine disposizioni :

In primo luogo vogliamo, come dobbiamo, sottometterci filialmente con tutta la mente, con tutto il cuore, con tutta l'anima alla santissima volontà di Dio. In secondo luogo sentiamo pure il dovere, il bisogno di provvedere subito, non fosse che interinalmente, al governo della sullodata Congregazione. A questo scopo, dopo di aver molto pregato e fatto pregare, ed anche per dimostrare ancora una volta quanto stimiamo l'importanza della Congregazione stessa per la vita e per il governo della Chiesa, abbiamo deliberato di riservare a Noi stessi, da oggi, la sua Prefettura.

Forse così la divina Bontà accoglieva l'umile Nostro proposito di nulla ricusare, né lavoro né dolore, per la Chiesa e per le anime; forse così Essa Ci porge pronta e segnalata opportunità di cooperare in modo tutto speciale al bene della Chiesa e delle innumere anime alle preghiere delle quali, con la intercessione di S. Teresa del Bambino Gesù, Ci concedeva questo ritorno di vita e di forze.

Voglia, Signor Cardinale, notificare quanto sopra nelle forme d'uso, mentre di tutto cuore La benediciamo.

Castelgandolfo, 3 settembre 1937.

PIUS PP. XI

 



© Copyright - Libreria Editrice Vaticana