Index   Back Top Print


LETTERA DI SUA SANTITÀ PIO XII
AL CARDINALE ARCIVESCOVO DI MILANO.*

 

AL DILETTO FIGLIO NOSTRO IL CARDINALE
ALFREDO ILDEFONSO SCHUSTER ARCIVESCOVO DI MILANO

Gli auguri natalizi che da te e dalla tua diocesi vengono al Nostro Cuore con così filiale affettuosa premura, se Ci richiamano alla mistica dolcezza di una pace superiore a tutte le vicende terrene, non tolgono la tristezza profonda di cui Ci sentiamo gravati per l'amara prova che proprio in questi giorni ha colpito la diletta Milano e i generosi suoi figli.

Mentre dunque esprimiamo a te e a loro la Nostra paterna riconoscenza lieti che il nascituro Re della Pace rinnovi nei nostri cuori il gran messaggio di Betlemme, — non vana parola per chi in Lui crede e a Lui aderisce in ogni evento — non possiamo trattenerCi dall'effondere nei vostri cuori doloranti il Nostro stesso dolore; come per diverso modo rivolgiamo a Dio e agli uomini le Nostre ardenti suppliche onde cessi il rigore di tanto flagello e sia tregua alle stragi, alle rovine e ai lutti.

Ci consola, è vero, il sentire da te come le presenti angustie si convertano in altrettanti incentivi di pietà : per cui i buoni diventano migliori, e nei più come è da credere si ravviva il sentimento di Dio, l'alacrità del bene e la stima dei valori eterni. Ma questa stessa assicurazione fa in Noi più vivo il desiderio di vedere esaudite le Nostre, le tue, le preghiere di tutti, e ricondotta negli animi la sicurezza, e in così operosa città il benefico produttivo lavoro nell'ordine e nella giustizia.

Con questi sensi, invochiamo altresì con particolare fervore la potente intercessione della Celeste Regina e dei Santi vostri Protettori; e nella fiducia che il Padre delle Misericordie vorrà affrettare per tutti la sospirata tranquillità, impartiamo a te, diletto Figlio Nostro, al tuo clero e alla intera grande tua famiglia in Gesù Cristo l'Apostolica Benedizione.

Dal Vaticano, 2 dicembre 1942.

PIUS PP. XII


*Discorsi e Radiomessaggi di Sua Santità Pio XII, IV,
  Quarto anno di Pontificato, 2 marzo 1942 - 1° marzo 1943, pp. 463-464
  Tipografia Poliglotta Vaticana

 



© Copyright - Libreria Editrice Vaticana