Index   Back Top Print

[ EN  - ES  - FR  - IT  - PT ]

VIDEOMESSAGGIO DEL SANTO PADRE FRANCESCO
ALLA VIGILIA DEL VIAGGIO APOSTOLICO IN KENYA E UGANDA
[25-30 NOVEMBRE 2015]

 

Cari Amici,

mentre mi preparo a visitare il Kenya e l’Uganda alla fine di questo mese, invio alcune parole di saluto e di amicizia a voi e alle vostre famiglie. Attendo con piacere il tempo che trascorreremo insieme.

Vengo come ministro del Vangelo per proclamare l’amore di Gesù Cristo e il suo messaggio di riconciliazione, perdono e pace. La mia visita è volta a confermare la comunità cattolica nel suo culto a Dio e nella sua testimonianza del Vangelo, che insegna la dignità di ogni uomo e di ogni donna e ci comanda di aprire i nostri cuori agli altri, specialmente ai poveri e ai bisognosi.

Al tempo stesso desidero incontrare tutto il popolo del Kenya e dell’Uganda e offrire a ognuno una parola di incoraggiamento. Stiamo vivendo in un tempo in cui i credenti delle religioni e le persone di buona volontà ovunque sono chiamati a promuovere la comprensione e il rispetto reciproci e a sostenersi gli uni gli altri come membri della nostra unica famiglia umana. Tutti noi, infatti, siamo figli di Dio. Tra i momenti culminanti della mia visita ci saranno gli incontri con i giovani, che sono la vostra risorsa più grande e la nostra speranza più promettente per un futuro di solidarietà, pace e progresso.

So che molte persone stanno lavorando duramente per preparare la mia visita e le ringrazio. Chiedo a tutti di pregare affinché la mia permanenza in Kenya e in Uganda possa essere fonte di speranza e di incoraggiamento per tutti. Su di voi e sulle vostre famiglie invoco le benedizioni di Dio della gioia e della pace!

 

 


© Copyright - Libreria Editrice Vaticana