Index   Back Top Print

[ EN  - ES  - IT ]

MESSAGGIO DEL SANTO PADRE FRANCESCO
AI PARTECIPANTI ALL’XI INCONTRO NAZIONE DEI GIOVANI DI AZIONE CATTOLICA
A MARACAIBO (VENEZUELA)

 

A Sua Eccellenza Monsignor José Luis Azuaje Ayala
Arcivescovo di Maracaibo
Presidente della Conferenza Episcopale del Venezuela

Caro fratello,

In occasione dell’XI Incontro Nazionale dei Giovani dell’Azione Cattolica, che si tiene nella città di Maracaibo, ti chiedo di far giungere il mio saluto a tutti i partecipanti, riuniti sotto il motto: “Missione con tutti e per tutti”.

La missione evangelizzatrice nasce dall’adesione al dono della fede in Gesù Cristo, che riceviamo per mezzo del Battesimo. Questo dono ci è stato dato gratuitamente, si vive in seno alla comunità ecclesiale e gratuitamente lo annunciamo e condividiamo con gli altri. Vuol dire che lo viviamo in comunione “con tutti” e siamo inviati “perché giunga a tutti”, senza escludere nessuno.

Vi incoraggio a vivere questi giorni come un’occasione propizia per condividere e rinnovare insieme la fede e l’impegno apostolico, a partire dalla dinamica di una Chiesa in uscita, e che possiate così trasmettere con coraggio la speranza e la gioia del Vangelo in ognuno dei vostri ambiti, tenendo conto specialmente dei più bisognosi e scartati della società.

Che Gesù vi benedica, benedica le vostre famiglie e gli altri membri dell’Azione Cattolica del Venezuela, e la Vergine Maria vi custodisca. E, per favore, non vi dimenticate di pregare per me. Fraternamente,

 

Francesco

 


(da: L'Osservatore Romano, ed. quotidiana, Anno CLIX, n.208, 14/09/2019)



© Copyright - Libreria Editrice Vaticana