Index   Back Top Print

[ ES  - IT ]

VIAGGIO APOSTOLICO DEL SANTO PADRE FRANCESCO IN EGITTO
(28-29 APRILE 2017)

SALUTO DEL SANTO PADRE AI GIORNALISTI
DURANTE IL VOLO ROMA-IL CAIRO

Volo Papale
Venerdì, 28 aprile 2017

[Multimedia]


 

GREG BURKE:

Santo Padre, vogliamo dire grazie, soprattutto grazie per questo privilegio di viaggiare con Lei. A Lei che dice di dire “grazie”, “scusa”, “permesso”, chiediamo perdono per il tempo che Le rubiamo; però Mons. Maurizio Rueda mi dice che sarà poco tempo, e questo dico anche ai giornalisti: che è solo un saluto, non è il momento di fare interviste, però il Papa andrà a salutare tutti. Grazie di questo viaggio così importante.

SANTO PADRE:

Grazie a voi. Vi ringrazio della compagnia e del vostro lavoro, che sarà un lavoro per aiutare tanta gente a capire il viaggio, a conoscere cosa è stato fatto, di cosa si è parlato, tante cose… la gente ci segue.

Questo viaggio ha un’aspettativa speciale perché è un viaggio fatto per l’invito del Presidente della Repubblica, del Papa Tawadros II Patriarca di Alessandria dei Copti, dal Patriarca Copti cattolici e del Grande Imam di Al-Azhar. Tutti e quattro mi hanno invitato a fare questo viaggio. E’ un viaggio di unità, di fratellanza. Vi ringrazio per il vostro lavoro che in questi meno di due giorni sarà abbastanza, abbastanza intenso! Grazie.



© Copyright - Libreria Editrice Vaticana