Index   Back Top Print


VISITA PASTORALE NEGLI STATI UNITI D'AMERICA

DISCORSO DEL SANTO PADRE GIOVANNI PAOLO II
NELLA CHIESA DI SAN PIETRO
PRESSO LA TOMBA DI SAN GIOVANNI NEUMANN

Philadelphia, 4 ottobre 1979

 

Cari fratelli e sorelle in Cristo.

Sono venuto alla Chiesa di San Pietro a pregare sulla tomba di San Giovanni Neumann, missionario zelante, pastore sacrificato, figlio fedele di Sant’Alfonso nella Congregazione del SS. Redentore, e quarto Vescovo di Filadelfia.

Stando in questa Chiesa penso all’unico motivo di tutta la vita di San Giovanni Neumann: il suo amore per Cristo. Le sue preghiere ci mostrano questo amore; perché fin da quando era bambino egli soleva dire: “Gesù, per te voglio vivere, per te voglio morire, voglio essere tutto tuo in vita; voglio essere tutto tuo in morte” (Nicola Ferrante, S. Giovanni Neumann, C. SS. R., Pioniere del Vangelo, p. 25). E da sacerdote così pregò nella sua prima Messa: “Signore, dammi la santità”.

Miei fratelli e sorelle in Cristo: questa è la lezione che impariamo dalla vita di San Giovanni Neumann, e questo è il messaggio che io oggi vi lascio: quello che veramente importa nella vita è che siamo amati da Cristo e che lo amiamo da parte nostra. In paragone con l’amore di Gesù ogni altra cosa è inutile.

Maria, Madre del Perpetuo Soccorso, interceda per noi; San Giovanni Neumann preghi per noi; e con l’aiuto delle loro preghiere possiamo noi perseverare nella fede, essere lieti nella speranza e fortificati nel nostro amore per Gesù Cristo, nostro Redentore e nostro Signore.

              



© Copyright - Libreria Editrice Vaticana