Index   Back Top Print

[ IT ]

DISCORSO DEL SANTO PADRE PAOLO VI
AI MEMBRI DEL COMITATO CENTRALE
PER IL IX CENTENARIO DELLA MORTE DI SAN PIER DAMIANI

Mercoledì, 21 febbraio 1973

 

Desideriamo esprimere la nostra viva soddisfazione per questo incontro con voi, Membri del Comitato Centrale dell’anno centenario di San Pier Damiani, i quali, sotto la presidenza del nostro Venerabile Fratello, il Cardinale Amleto G. Cicognani, avete promosso manifestazioni di studio e di pietà per celebrare degnamente la personalità del grande Santo.

Vogliamo dirvi il nostro compiacimento per tali iniziative, che hanno visto studiosi e specialisti di tutto il mondo approfondire la vita e la dottrina del Dottore della Chiesa; folle di fedeli, che hanno venerato i suoi resti mortali ed hanno sperimentato l’efficacia del suo esempio e la modernità del suo insegnamento.

Che il messaggio appassionato, austero ed ardente di San Pier Damiani non rimanga inascoltato dalla presente generazione. Egli ha dimostrato ai cristiani di ogni tempo come possano coesistere, in straordinaria unità, una profonda vita contemplativa insieme con una multiforme ed instancabile attività per il bene dei fratelli. La sua vita è stata tutta presa dall’amore per il Cristo e per la Chiesa sua Sposa, che egli sognava e voleva pura ed immacolata. È questo il nostro auspicio mentre si stanno concludendo solennemente le celebrazioni centenarie.

Vi ringraziamo di cuore dell’omaggio della pregevole ceramica, raffigurante il Santo, mentre, come segno della nostra benevolenza, impartiamo a tutti voi e ai vostri cari la propiziatrice Apostolica Benedizione.

                           



© Copyright - Libreria Editrice Vaticana