Index   Back Top Print

[ IT ]

DISCORSO DEL SANTO PADRE PAOLO VI
AI FIGLI SPIRITUALI DI MONSIGNOR DANIELE COMBONI

Mercoledì, 1° giugno 1977

 

Diletti figli,

Questo speciale incontro è per noi motivo di particolare letizia, non solo perché ci offre l’occasione di intrattenerci con i Responsabili di scelte forze apostoliche, la cui attività missionaria tanti frutti di bene ha già arrecato alla Chiesa, ma anche perché ci è nota l’importante ragione, che vi raccoglie in questi giorni a Roma. Voi state predisponendo il programma di avvio alla riunione delle vostre Congregazioni, in adempimento del desiderio espresso più volte in diverse consultazioni dalla maggioranza dei vostri Religiosi ed in ossequio alle indicazioni della Chiesa, che nel Concilio Vaticano II ha invitato le famiglie religiose a rinnovarsi mediante il ritorno «ad primigeniam institutorum inspirationem» (Cfr. Perfectae Caritatis, 2, § 1). E voi siete ben consapevoli che il grande cuore di Monsignor Daniele Comboni, quando concepì l’Istituto delle Missioni per la Nigrizia, volle istituire una comunità di missionari che, pur provenendo da varie nazioni, fossero uniti nel comune impegno apostolico, fraternamente partecipi delle medesime fatiche e delle medesime gioie.

Noi ci rallegriamo con voi per questo proposito che, oltre a venire incontro alle esigenze di una più efficace azione evangelizzatrice, ci pare possa costituire una testimonianza pienamente rispondente alle indicazioni che ci vengono dai « segni » del tempo, nel quale viviamo, un tempo in cui - come il Concilio rilevava - l’umanità «a poco a poco va unificandosi e in ogni luogo diventa ormai meglio consapevole della propria unità» (Gaudium et Spes, 77, § 1).

Scenda nei vostri cuori lo Spirito Santo con l’abbondanza dei suoi doni e vi guidi nel lavoro, che state per intraprendere, perché esso possa dare i frutti desiderati, a comune letizia di tutti i membri delle vostre Famiglie religiose. La nostra Apostolica Benedizione vi accompagni.

                                   



© Copyright - Libreria Editrice Vaticana